LA MOVER CARD

Aiuti da Comune-Atv per
chi è bloccato con Euro3

10/10/2018 16:36

Comune e Atv insieme per agevolare i cittadini maggiormente penalizzati dall’entrata in vigore delle recenti misure antismog e in particolare dal blocco delle auto Euro 3 Diesel. Sono mille infatti le Mover card gratuite con una ricarica di 15 euro, già nel borsellino elettronico, che permettono ai cittadini di viaggiare liberamente sui mezzi di trasporto pubblico.

Un’iniziativa voluta dall’Amministrazione comunale per andare incontro ai veronesi che devono tenere la macchina in garage, ma anche per promuovere l’uso dei mezzi pubblici come alternativa all’auto privata. Le Mover Card saranno disponibili da lunedì 15 ottobre, negli sportelli Atv di piazza Simoni. Gli utenti interessati dovranno presentare il modulo dell’autocertificazione (reperibile on line e agli sportelli) e una fototessera. L’operazione, del valore di 15 mila euro, è finanziata per 10 mila euro dal Comune e per 5 mila da Atv.

“L’obiettivo è quello di agevolare i possessori di quelle auto e dei mezzi per cui dal 1° ottobre è scattato il divieto di circolazione, che potranno usare i bus per i loro spostamenti – spiega l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala -. Un’occasione da sfruttare anche per i cittadini non penalizzati dal blocco, che possono approfittare della Mover card prepagata per prendere gli autobus anziché i mezzi privati, scoprendone i vantaggi in termini di comodità, costi e sostenibilità. Proprio ieri – aggiunge l’assessore - la Regione ha accolto la nostra proposta di prevedere un sostegno economico per le aziende che decidono di rottamare i propri mezzi commerciali fino a Euro 3. Un ulteriore incentivo per far circolare in città veicoli meno inquinanti e meno impattanti dal punto di vista ambientale”.

“Un’iniziativa in linea con quanto attuato dall’Amministrazione in questo anno e mezzo – ha aggiunto l’assessore alla Viabilità e Traffico Luca Zanotto -, impegnata nel promuovere la mobilità attiva con progetti e iniziative che vanno dai Mobilty day al coinvolgimento delle scuole”.

“Era doveroso essere al fianco del Comune in questa iniziativa, in perfetta linea con la politica che l’azienda porta avanti da anni, ovvero incrementare l’utilizzo del trasporto pubblico su tutto il territorio comunale – ha detto il presidente di Atv Massimo Bettarello-. Le tessere Mover sono comode e facili da usare, ben vengano nuovi utenti che vogliono approfittare dell’agevolazione per iniziare a salire sui nostri bus”.

L'assessore all’Ambiente Ilaria Segala, inoltre, prevede un sostegno economico per le aziende, piccole e micro, che decidono di rottamare i propri mezzi commerciali fino a Euro 3: "Era una delle istanze che il Comune di Verona aveva avanzato all’assessore Bottacin: siano soddisfatti che l’assessore all’Ambiente e la giunta regionale abbiano accolto la nostra proposta prevedendo fondi specifici. Il bando dà un sostegno concreto agli artigiani veronesi che vogliono investire nella propria azienda, ma soprattutto, permette il rinnovamento dei mezzi commerciali che girano in città e in centro storico, il che garantisce veicoli nuovi, meno inquinanti e meno impattanti dal punto di vista ambientale. Stiamo lavorando per una città viva, più sostenibile e con una qualità dell’aria migliore: farlo con iniziative condivise e coordinate è l’unico modo per raggiungere questo obiettivo comune a tutto il nord Italia”.


 
Nessun commento per questo articolo.