Federico Sboarina

12/09/2018 11:05

Federico Sboarina, veronese, 47 anni, avvocato. E' sindaco di Verona dal 27 giugno 2017. Attività politica: cresciuto in Alleanza Nazionale, è entrato per la prima volta in Consiglio Comunale nel 2002. È stato assessore all'Ecologia, Ambiente, Sport e Tempo Libero dal 2007 al 2012.







Il tratto principale del suo carattere?

La testardaggine

La qualità che preferisce in un uomo?

La correttezza

E in una donna?

La forte personalità

Cosa apprezza di più in un amico?

La sincerità

Il suo principale difetto?

Rispondo di nuovo la testardaggine

La persona a cui chiederebbe consiglio in un momento difficile?

Mia moglie

Il suo passatempo preferito?

Seguire lo sport

ll suo sogno di felicità?

Una vita semplice e serena con la mia famiglia e gli amici

Il suo rimpianto?

Essere diventato papà tardi

L'ultima volta che ha pianto?

Quando è nato Jacopo, mio figlio

Il giorno più felice della sua vita?

Il giorno in cui è nato il mio bambino

E il più infelice?

Quando è morto mio nonno materno

La persona scomparsa che richiamerebbe in vita?

Proprio il nonno

Quale sarebbe, per lei, la disgrazia più grande?

Meglio non dirla, per scaramanzia

La materia scolastica preferita?

Storia

Quel che vorrebbe essere (se rinascesse)?

Me stesso, ma con un carattere meno spigoloso

La città dove vorrebbe vivere (Verona a parte)?

New York

Il colore che preferisce?

Blu

Bibita preferita?

Birra

Il piatto preferito?

Pesce crudo

Il suo primo ricordo?

Il primo giorno di scuola

I suoi autori preferiti in prosa?

Wilbur Smith

I suoi poeti preferiti?

Leopardi

Il libro/i che non smetterebbe mai di leggere?

“La solitudine dei numeri primi” di Paolo Giordano

Il film cult?

“Mediterraneo” di Gabriele Salvatores

Se fosse una star del cinema chi vorrebbe essere?

Sean Connery

Cantante preferito?

Vasco Rossi

La trasmissione televisiva più amata?

Mai dire goal

I suoi eroi nella finzione?

Philip Marlowe e Indiana Jones

I suoi musicisti preferiti?

I cantautori italiani, ma musicalmente sono onnivoro e ascolto tutti i generi

I suoi eroi-modelli nella vita reale?

Le persone normali, quelle che nelle difficoltà anche di tipo economico fanno figli e li crescono con amore

I suoi eroi-modelli nella storia.

Alessandro Magno

La canzone che fischia-canta più spesso sotto la doccia?

Scende Busatta

Se potesse cambiare qualcosa nel suo fisico, che cosa cambierebbe?

Il naso

Quel che detesta più di tutto (e per cui non prova nessuna indulgenza)?

La falsità

I personaggi storici che disprezza di più?

I traditori

E che apprezza di più?

Leonida, re di Sparta

L'impresa storica che più ammira?

Lo sbarco sulla luna

Il dono di natura che vorrebbe avere?

Talento per le lingue

Se potesse parlare con l'uomo più potente del mondo cosa gli direbbe?

Potente in quale campo: politico, economico, religioso, scientifico? Sono tante e diverse le cose che servono per un mondo migliore

Il regalo più bello che abbia ricevuto?

Mio figlio Jacopo

Come vorrebbe morire?

In pace, senza rimorsi

Stato attuale del suo animo?

Concentrato

Le colpe che le ispirano maggiore indulgenza?

Le piccole bugie dette a fin di bene

Il suo motto?

Memento audere semper


a cura di Francesco Barana


 
Nessun commento per questo articolo.