TRE ANNI DI CONDANNA PER LA DONNA

Sedotto dalla badante:
gli ruba mezzo milione

11/07/2018 12:04

Si era innamorato della badante e aveva perso la testa per lei tanto da intestarle beni e case per mezzo milione. Ieri, in tribunale, la donna è stata condannata a tre anni e mezzo di carcere perchè secondo il giudice avrebbe ingannato l'anziano veronese, approfittando del suo stato mentale.

In pochi mesi gli aveva fatto redigere un testamento con cui le lasciava un appartamento e svariati conti bancari. Così il giudice, dopo la denuncia della sorella dell'anziano, ha condannato la badante, una rumena di mezza età, a 42 mesi di reclusione per il reato di furto e circonvenzione d’incapace.


 
Nessun commento per questo articolo.