RITMI BRASILIANI A SOMMACAMPAGNA

Il genio di Bollani
al Verona Folk

11/07/2018 08:55

Stefano Bollani, genio e ironia al pianoforte, in concerto questa sera (ore 21.30, Villa Venier) al Verona Folk di Sommacampagna con il nuovo disco Que Bom, unica data per il Triveneto. Dopo il grande successo di Carioca del 2007, Bollani torna al suo grande amore per le sonorità brasiliane con il disco uscito a maggio, che sta portando in tour in questi mesi estivi.

Al Verona Folk suoneranno con lui grandi artisti brasiliani come Jorge Helder al contrabbasso, Jurim Moreira alla batteria e Armando Marçal alle percussioni. Musicisti molto amati da Bollani che già avevano preso parte al progetto di Carioca, ai quali si aggiunge per la data veronese un altro percussionista, il giovane e talentuosissimo Thiago da Serrinha. L’evento è organizzato da Box Office Live in collaborazione con il Comune di Sommacampagna.

Se Carioca rileggeva grandi temi brasiliani, Que Bom, realizzato interamente nel cuore pulsante di Rio, è composto quasi interamente da brani inediti e originali di Bollani che racconta la genesi di questo nuovo, atteso progetto: "Sono da sempre innamorato della musica brasiliana, che utilizza l’armonia del jazz sposandola con ritmi di origine africana. Quelli di Que Bom sono brani che ho scritto un po’ ovunque nel mondo, ma che guardano a quel sincretismo, al suono avvolgente delle percussioni brasiliane, a quella vitalità ed energia uniche”.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA