A MONTECCHIA DI CROSARA

Ubriaco alla sagra:
fugge dai carabinieri

13/06/2018 10:25

Completamente ubriaco ha strattonato i carabinieri durante una sagra per poi fuggire con l'auto dei familiari. Così i militari dell'Arma di San Giovanni Ilarione hanno denunciato a vario titolo tre persone (anche la moglie e il cognato dell'aggressore) per violenza e oltraggio a pubblico ufficiale, favoreggiamento personale, rifiuto di indicazioni sull’identità personale ed ubriachezza.

L’episodio si è verificato durante la tradizionale “Sagra delle ciliegie” di Montecchia di Crosara quando un 45enne, che abita a Montebello Vicentino, completamente ubriaco si è avvicinato a due dei militari impiegati per la vigilanza dell’evento pretendendo il loro intervento in quanto, a suo dire, era stato aggredito da un altro partecipante alla festa. I due carabinieri hanno tentato di bloccare l'uomo per calmarlo ed identificarlo ma l'uomo ha strattonato un militare e poi un gruppo di persone ha “fatto da scudo” all'aggressore, consentendogli la fuga.

I carabinieri, poco dopo, hanno individuato l’auto utilizzata per scappare, dei familiari, e rintracciato l'uomo nella sua abitazione nel vicentino. Identificati anche i suoi favoreggiatori, la moglie ed il cognato, anche loro deferiti alla Procura della Repubblica di Verona. Sono in corso, inoltre, ulteriori accertamenti per identificare le altre persone che hanno aiutato il fuggitivo.


 
Nessun commento per questo articolo.