L'EVENTO

Sboarina a Roma per
incontro Italia-Cina

12/06/2018 18:19

Il sindaco Federico Sboarina ha partecipato ieri sera a Roma all’evento organizzato in onore di Yu Qun, Vice Ministro della Cultura e del Turismo della Repubblica Popolare Cinese e Coordinatore per la parte cinese del Forum Culturale Italia-Cina, e della sua delegazione.

All’incontro, promosso dal presidente del Forum Italia-Cina Francesco Rutelli nella sua abitazione, erano presenti l’ambasciatore cinese in Italia Li Ruiyu, l’ambasciatore italiano in Cina Ettore Francesco Sequi, la direttrice del dipartimento delle relazioni internazionali del Ministero della Cultura Rosanna Binacchi, il Comandante dei Carabinieri in Roma Giovanni Nistri, il fondatore della società FB Group Franco Bernabé, lo scenografo Dante Ferretti, il compositore Ennio Morricone, il regista Paolo Genovese e alcuni rappresentanti del Ministero degli Esteri e del Festival di Spoleto.

L’incontro è stata l’occasione per un primo confronto tra il sindaco e il capo politico Yu Qun, per avviare passi concreti nel percorso del forum culturale Italia-Cina per il nuovo gemellaggio tra le città di Verona e Hangzhou.

“E’ stato un incontro molto proficuo – spiega il sindaco Sboarina –, che mi ha permesso di conoscere il nuovo capo politico Yu Qun e i due ambasciatori cinese e italiano che decideranno in merito al gemellaggio. Si tratta di un progetto di grande valenza che, sono sicuro, porterà ricadute importanti per tutto il nostro territorio. Da parte cinese c’è molta determinazione nel portare avanti questo gemellaggio, richiesto espressamente dal presidente Xi Jinping, a cui sta molto a cuore Verona, per il suo patrimonio culturale, la sua grande tradizione lirica, che attraverso la Fondazione Arena l’ha resa celebre nel mondo, e per le similitudini che ci uniscono alla città cinese di Hangzhou, come la storia di due innamorati e la vicinanza delle città ad un importante lago”.


 
Nessun commento per questo articolo.