Quadrangolare benefico per bambini dell'Uganda

13/06/2018 16:00

Sport e divertimento per salvare i bambini di Angal in Uganda. Questo l’obiettivo del quadrangolare benefico di calcio degli ‘Amici di Angal’, che si terrà sabato 16 giugno, alle 15, al Centro Sportivo Veronello a Bardolino. L’iniziativa è promossa dall’associazione Amici di Angal onlus, con il patrocinio del Comune di Verona e il sostegno del Chievo.


Sui campi della struttura sportiva di Bardolino si sfideranno quattro squadre di calcio, composte da una rappresentanza di giornalisti, avvocati, commercialisti e giocatori africani del gruppo ‘Amatori Edera’.

L’iniziativa benefica è volta a sostenere le attività di aiuto sociale realizzate dall’associazione no profit veronese che, da anni, è impegnata nel supportare l’ospedale di Angal nell’Uganda nord-occidentale.


Al termine delle partite si terrà una cena benefica aperta a tutti, quota di partecipazione 35 euro, il cui ricavato sarà in parte devoluto a favore dell’associazione Amici di Angal onlus.


Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare l’associazione alla mail [email protected] o ai numeri 348 7418351 – 348 2231106 e sul sito www.amicidiangal.org.


“Lo sport e gli ordini professionali veronesi uniti per dare una mano agli Amici di Angal – spiega l’assessore allo Sport Filippo Rando –. E’ bello quando l’attività sportiva, oltre a generare divertimento e coesione sociale, diventa anche un veicolo di solidarietà per portare aiuto a zone del mondo in grave stato di necessità”.

Email inviata con successo

Torna l'aperitivo a Rocca Sveva

13/06/2018 12:17

Dopo il grande successo delle passate edizioni, nell’atmosfera raffinata e suggestiva del vigneto panoramico della Cantina Rocca Sveva, torna "L'aperitivo". Otto mercoledì da maggio a settembre, dalle 19.30 alle 22.30: un format di successo, che richiama centinaia di persone, registrando il tutto esaurito ad ogni appuntamento. Si tratta di un evento esclusivo, a numero chiuso, alla scoperta di una Cantina d’eccellenza, che offre l’opportunità di sorseggiare ottimi vini tra le vigne, davanti ad un panorama mozzafiato, mentre il sole tramonta sul castello medievale di Soave.

Email inviata con successo

Indiani a Verona per scambi culturali

12/06/2018 17:14

Circa una decina di studenti, provenienti da varie zone dell’India, sono stati ricevuti questa mattina, a Palazzo Barbieri, dall’assessore alle Politiche giovanili Francesca Briani.

I ragazzi sono a Verona per uno scambio interculturale previsto dal programma internazionale per giovani “Young Ambassador Program” organizzato dal Club 41.

Il viaggio, della durata di tre settimane, li ha visti fare tappa in Belgio, Germania e Austria, prima di arrivare in Italia. Nei prossimi giorni visiteranno il lago di Garda, Mantova, Ascoli Piceno e Roma, da cui faranno ritorno in India.

Presenti all’incontro anche alcuni dei sette giovani veronesi che, nell’ambito dello stesso progetto, avranno la possibilità di essere ospitati in India, Cipro e Sudafrica.

Email inviata con successo

I consigli utili alle imprese della meccanica

12/06/2018 17:12

Strade da percorrere e consigli utili per esportare con successo in Europa e nei paesi dell'Unione Euroasiatica". E’ il tema dell’incontro organizzato dalla Camera di Commercio di Verona venerdì prossimo 15 giugno dalle 9,15 in sala turismo. Un incontro, dal taglio operativo, rivolto alle imprese del comparto automazione/meccanica.


L'incontro prevede un intervento specifico sul settore della meccanica in Europa a cura Claudia Nikolai, Key Account & Project Manager, Multi–Consult: i macchinari sono la prima voce dell’export scaligero nell’eurozona con 497 milioni di euro di merci esportate, in crescita del 12,7% nel 2017.


Seguirà un focus sul mercato russo, sulle barriere culturali e commerciali da parte di Leonora Barbiani, Segretario Generale della Camera di Commercio Italo-Russa. La Russia è il sesto mercato dei produttori veronesi di macchinari e nel 2017 l’export è aumentato del 21,8%. Sono poi previsti due interventi sulla certificazione EAC: indispensabile per esportare nell'Unione Eurasiatica. L’Unione Euroasiatica raggruppa Russia, Bielorussia e Kazakistan: è uno spazio di libera circolazione di beni, servizi, capitali e lavoratori in un mercato di 170 milioni di persone, con un PIL cumulato di 2.000 miliardi di Euro, il 20% delle riserve mondiali di gas e il 15% di quelle petrolifere.


L’appuntamento è per venerdì 15 giugno, in Camera di Commercio, sala turismo, dalle 9,15 alle 12. Per partecipare è necessario iscriversi al link: https://www.vr.camcom.it/it/attivita/strade-da-percorrere-e-consigli-utili-esportare-con-successo-europa-e-nei-paesi-dellunione


Email inviata con successo

Convivenza e sicurezza, tavolo interreligioso

12/06/2018 12:32

Tavolo Interreligioso della Prefettura di Verona. Mercoledì 20 giugno 2018 alle ore 10.30, partirà il convegno “Convivenza e Sicurezza: il contributo delle religioni” nell'Aula “Bartolomeo Cipolla” del Dipartimento di Scienze Giuridiche, all'Università degli Studi di Verona in Via Carlo Montanari 9.

Il Programma prevede i saluti inizialidelle Autorità e dei Rappresentanti delle confessioni religiose. Poi spazio agli interventi di Stefano Dambruoso, Magistrato, già Questore della Camera dei Deputati. Davide Assael, Presidente dell’Associazione Lech Lechà. ’Isa Abd al Haqq Benassi del Consiglio delle Guide Religiose, Coreis Italiana.

Email inviata con successo

Racconti creativi alla Galleria Massella

12/06/2018 12:08

"Racconti creativi" la mostra dell'artista veronese Luigina Turri (a cura di Licia Massella) sarà inaugurata venerdì 15 giugno dalle 18:30 alla Galleria Massella, in via Dietro Filippini 13.

In mostra elaborati dell’ultimo decennale di attività dell’artista: dalla astrazione pittorica e materica nei grandi formati 200x100 cm , con tecniche miste e uso di tessuti, sabbie, carta pigmenti, alle piccole tele (l’artista è presente al Museo MAGI con una sua opera) con materiali di recupero e il cibo che diventa strumento espressivo. Eccezionalmente esposte primitive Sculture in legno dialoganti con lo spazio, e piccoli preziosi legni con foglia oro.

Dal 15 al 30 giugno la mostra sarà visitabile, con ingresso libero, dalle ore 9 alle 20 escluso la domenica.

Email inviata con successo

Alternanza scuola-lavoro come gioco responsabile

10/06/2018 11:27

Si può fare alternanza scuola lavoro anche giocando. Lo sanno bene gli studenti dell’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Luigi Carnacina di Bardolino (Vr), che sono arrivati secondo nel contest Corporate Social Responsibility (Csr) Business Game organizzato da Unioncamere del Veneto e dalla Regione.

Il concorso online CSR Business Game è stato finanziato dalla Convenzione per la realizzazione di attività in ambito di sostenibilità e Responsabilità Sociale d’Impresa (DGR 3015/2013) firmata da Regione e Unioncamere del Veneto. Aperto agli studenti delle classi terze e quarte di tutti gli istituti secondari superiori del Veneto, vi hanno partecipato 44 squadre di sette scuole che si sono sfidate a colpi di Corporate Social Responsibility (CSR).

“Questa è la dimostrazione – commenta il Segretario Generale della Camera di Commercio di Verona, Cesare Veneri - dell’attenzione e della curiosità degli studenti per le modalità gestionali e i processi operativi interni alle imprese. Interesse che va premiato accogliendoli come risorse utili alla crescita dell’azienda. Per questo la Camera di Commercio di Verona concede contributi per 495mila euro ai soggetti economici che avviano percorsi di alternanza scuola lavoro. La graduatoria è determinata sulla base dell’ordine di arrivo delle domande, il bando scade il 16 ottobre 2018”.

Il CSR Business Game è una piattaforma web based, ideata dalla società The Business Game e da Anima Impresa, attraverso la quale gruppi di studenti, costituti in squadre, simulano la gestione di una propria azienda applicando i temi della Corporate Social Responsibility (CSR) e sfidando le altre aziende virtuali, formate a loro volta da altri team di studenti.

Il Carnacina è arrivato secondo con la squadra Verdone, seguita dalla professoressa Paola Beconcini, dietro alla squadra MasoEmma del Liceo Statale “Angela Veronese” di Montebelluna (Tv), seguita dal prof. Walter Bellucco.

La graduatoria finale, costruita in base ai punteggi ottenuti dalle squadre con le proprie scelte di gestione aziendale, è consultabile all’indirizzo: http://www.thebusinessgame.it/2018/05/22/concorso-online-csr-business-game/

Il concorso CSR Business Game si è svolto quest’anno in via sperimentale, ma sarà riproposto all’inizio del prossimo anno scolastico a tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori del Veneto.

Email inviata con successo

Sala stampa del Comune viene spostata

10/06/2018 11:25

La sala stampa del Comune trasloca al piano nobile di palazzo Barbieri, lasciando l’attuale piano terra.

Da lunedi’11 giugno, infatti, lo spazio che ogni giorno ospita le conferenze dei consiglieri comunali e dei presidenti di circoscrizione, sarà collocato di fronte a sala Gozzi, dove si riunisce il Consiglio.

Annunciato a poche settimane dall’insediamento, il cambiamento è stato espressamente voluto dal sindaco Sboarina, per dotare i consiglieri di un luogo dignitoso dove tenere le conferenze stampa ma anche più funzionale alle esigenze dei giornalisti. La nuova sala stampa, infatti, si trova a pochi passi da sala Arazzi e di fronte alla sala del Consiglio, in una posizione logisticamente più comoda per i giornalisti che devono seguire le conferenze e gli appuntamenti istituzionali di sindaco e giunta, oltre alle sedute del Consiglio comunale. La sala resterà aperta tutto il giorno, a disposizione dei giornalisti e degli addetti all’informazione anche al termine delle conferenze.

Per i giornalisti e gli addetti ai lavori, l’accesso sarà sempre dall’ingresso dipendenti, lato Arena, e non dalla scalinata di piazza Bra.

Email inviata con successo

Corso Milano, taglio siepe e chiusura corsia

09/06/2018 12:54

Da lunedì 11 a sabato 16 giugno, dalle 8 alle 13, per taglio siepe, in Corso Milano chiusura temporanea, in ogni direzione di marcia, della corsia vicina allo spartitraffico.




Email inviata con successo

Doppio appuntamento con il mercatino dell'usato

08/06/2018 17:08

Sabato 16 giugno il mercatino dell’usato raddoppia, con due iniziative in programma a piazza Isolo e piazza Frugose, a San Michele Extra.

La partecipazione è rivolta a tutti i cittadini che, trasformandosi in commercianti per un giorno, avranno la possibilità di vendere le cose che non usano più: mobili usati, abiti, attrezzature sportive, biciclette, oggettistica, prodotti informatici e qualsiasi cosa sia rimasta inutilizzata in cantina.

La partecipazione, riservata ai cittadini privati, è completamente gratuita e prevede, dopo l’iscrizione nella sede della Circoscrizione preposta, l’assegnazione ad ogni partecipante di uno spazio dove esporre le proprie cose da vendere.


Le manifestazioni sono organizzate dalle Circoscrizioni 1^ e 7^ con il contributo di Amia e il supporto del Gruppo di Sostegno D.B.A. Italia Onlus, che ha curato gli aspetti relativi alla sicurezza.


L’iniziativa proseguirà nei mesi successivi, con due appuntamenti anche serali. Questi i rispettivi calendari.

A piazza Isolo: nelle giornate del 16 giugno, 6 ottobre, 3 novembre e 1 dicembre dalle 10 alle 18; il 7 luglio e 1 settembre dalle 17 alle 22.

A piazza Frugose a San Michele Extra: 16 giugno, 15 settembre, 20 ottobre e 8 dicembre, dalle 10 alle 18.


E’ possibile iscriversi fino all’ 8 giugno inviando una mail agli indirizzi [email protected] e [email protected]


“Un’iniziativa molto apprezzata dai cittadini, che promuove l’importanza del riciclo e il riuso degli oggetti, oltre a valorizzare piazza Isolo come luogo d’incontro e aggregazione – ha affermato il presidente della 1^ Circoscrizione Giuliano Occhipinti-. Grazie alla collaborazione del Gruppo di Sostegno D.B.A. Italia Onlus, siamo riusciti a predisporre il piano sicurezza necessario allo svolgimento della manifestazione e a programmarne il calendario fino a dicembre”.


“La location di piazza Frugose, vicino alla parrocchia Beato Carlo Steeb, è stata scelta per aumentare la vivibilità del quartiere, coinvolgendo il maggior numero di cittadini”, ha commentato il presidente della 7^ Circoscrizione Marco Falavigna

Email inviata con successo