LADRO MALDESTRO IN MANETTE

"Dammi la borsa o sparo"
ma lei non ce l'ha...

14/03/2018 14:51

"Dammi la borsetta o sparo" ma c'era un "piccolo" particolare: non c'era alcuna borsetta da rubare.

I carabinieri di Verona hanno arrestato un veronese di 48 anni, per tentata rapina. L’uomo infatti, pregiudicato, aveva avvicinato un’anziana signora a Raldon, vicino a uno sportello bancomat. Era armato, di una pistola poi rivelatasi finta, ma evidentemente era anche molto poco esperto: infatti ha intimato di farsi consegnare la borsetta dalla signora, borsetta che però la 73enne non aveva con sè.

Così il ladro è fuggito e ha incrociato un uomo (un 49enne veronese) e l'ha minacciato sempre con la pistola in pugno: ma il signore è rimasto impassibile e senza farsi spaventare è riuscito a chiamare i carabinieri che hanno subito arrestato il maldestro rapinatore.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA