CONDANNATO A 4 ANNI

Picchiava la mamma e il
papà per comprare droga

14/03/2018 10:29

Botte, insulti, soprusi. Picchiava i genitori (sia la madre che il padre) per ottenere i soldi che poi sarebbero serviti per comprarsi la droga.

Un figlio violento è stato condannato, ieri al Tribunale di Verona, a 4 anni e 9 mesi.

Il giovane si trova agli arresti domiciliari in una comunità di recupero dopo aver passato alcuni mesi in carcere.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA