Il Terzo suono al Teatro Ristori

14/03/2018 16:49

Unire la musica classica con le note del jazz, del pop e del musical, per dare vita al ‘terzo suono’, un nuovo linguaggio ricco di fascino, innovativo ed attuale.

Con questo obiettivo, I Virtuosi Italiani presentano la loro ultima iniziativa, dal nome appunto “Il Terzo Suono”, quattro appuntamenti al Teatro Ristori con grandi interpreti che si esibiranno coniugando la propria musica con quella classica dei Virtuosi Italiani.

Ad aprire la rassegna , domani 15 marzo, sarà il musicista Paolo Fresu, uno dei migliori trombettisti del nostro tempo; la sua tromba interagirà con l’ensemble dei Virtuosi Italiani, facendo rivivere il barocco nella cifra jazzistica.

Seguiranno le Beatles Hits, con la cantante e compositrice Cristina Zavalloni; Richard Galliano, per la prima volta con i Virtuosi Italiani; Brodway Night, un omaggio a Leonard Bernstein e al Musical americano con Antonella Ruggiero. L’iniziativa, in programma fino al 26 aprile, è organizzata dall’associazione I Filarmonici onlus. Tutte le informazioni sul sito www.ivirtuosiitaliani.eu.

“Un esempio di sperimentazione musicale”che contribuisce ad arricchire ulteriormente l’offerta cittadina, andando incontro alle richieste di un pubblico sempre più esigente e giovane” ha detto l’assessore alla Cultura Francesca Briani.

Presenti in conferenza stampa il direttore artistico del Teatro Ristori e presidente del gruppo i virtuosi Italiani Alberto Martini con il maestro Alberto Ambrosini.

Email inviata con successo

Conquista della felicità secondo Bertrand Russell

14/03/2018 10:11

Venerdì 16 marzo ore 21 al Teatro Laboratorio di Verona è di scena lo spettacolo “La conquista della felicità” secondo Bertrand Russell. Filosofo, matematico, attivista, pacifista, novantotto anni pieni di lotte, di fallimenti, di amori, coronati dal premio Nobel per la Letteratura. Alcune leggende raccontano di come, in prossimità della morte, la vita ci scorra davanti per l’ultima volta.


Russell, abito elegante, sguardo stupito, fragile e potente, sale su una zolla di terra e inizia il suo ultimo viaggio alla ricerca del mistero della vita. Rivive una a una le sue grandi passioni: le sue donne e le sue lotte, in un continuo equilibrio tra estasi e sconfitte. L’uguaglianza di genere, l’opposizione alla guerra, la prigione, i viaggi, l’educazione, l’incontro con Einstein, l’amore libero, i diritti delle minoranze.


Russell è in prima linea ovunque scorga ignoranza, discriminazione e prepotenza, per lui i veri ostacoli verso la conquista della felicità. Con Stefano Pietro Detassis, scene e costumi Maria Paola Di Francesco, disegno luci Alice Colla, organizzazione Daniele Filosi, drammaturgia e regia Maura Pettorruso.

Email inviata con successo

"Dalla bella Verona a Verona bella"

14/03/2018 10:09

Un percorso che, partendo dal concetto della Bella Verona di Shakespeare, di Barbarani e Dall’Oca Bianca, vuole arrivare alla Verona Bella, una città in cui si viva bene. E’ questo il tema del convegno “Dalla Bella Verona alla Verona Bella”, in Gran Guardia giovedì 15 marzo, organizzato dall’Associazione dei Consiglieri comunali emeriti, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Comunale e l’Ordine degli Architetti di Verona.

Al centro del dibattito il concetto di Bellezza civile e delle forme di intervento che possono essere realizzate con il contributo di professionisti e privati cittadini. In altre parole, partire dall’oggettiva bellezza di Verona per proporre percorsi condivisi per arrivare alla città ideale, con la migliore qualità di servizi da offrire ai cittadini.

Il convegno, che sarà introdotto da Francesca Tamellini in rappresentanza dell’associazione Consiglieri comunali emeriti, prevede interventi sui temi: “Verona nello sguardo dei viaggiatori. Dalla “Bella Verona” alla bellezza accessibile”, relatrice la presidente della Società Letteraria di Verona Daniela Brunelli; “La Bellezza della città, dall’antico al contemporaneo”, relatrice Daniela Cavallo, architetto e docente di Marketing Territoriale; “Città ideali, città vive: quali strade possibili per migliorare la vita dei cittadini?”, relatore Valerio Terraroli, docente di storia della Critica d’Arte all’Università di Verona.

In apertura i saluti istituzionali del presidente dell’associazione Consiglieri comunali emeriti Silvano Zanetti, del Presidente del Consiglio Ciro Maschio, del vice presidente dell’Ordine degli Architetti Laura De Stefano e dell’assessore alla Cultura Francesca Briani.

Email inviata con successo

Cimbri dei monti lessini la nuova pubblicazione

13/03/2018 11:12

"Cimbri dei monti Lessini" e la nuova pubblicazione che riscopre il territorio e le tradizioni veronesi. L'enciclopedia sui cimbri, di 408 pagine, sarà presentata domani (mercoledì 14 marzo) alle 17:30 nella sala convegni del Banco Bpm in via San Cosimo 10 a Verona. La ricerca è stata promossa dal Museo etnografico di Bosco Chiesanuova, dall'Accademia della Lessinia e dal Curatorium Cimbricum. Il libro, diviso in nove sezioni, affronta i temi dell'origine dei Cimbri, della colonizzazione, dell'ambiente e vita sui Lessini ricostruendo anche i tratti di personaggi famosi studiosi dei Cimbri. Non mancherà una ben documentata bibliografia.

Email inviata con successo

Tutto un week-end dedicato alla patata

12/03/2018 15:29

Con l’abbinata olio extra vergine d’oliva-patata della Lessinia e due giorni di manifestazione, anziché uno solo, Quinzano è pronta ad ospitare la 2ª edizione della Festa dell’olio Città di Verona, in programma sabato 17 e domenica 18 marzo.

L’iniziativa, dedicata a valorizzare l’olio extra vergine di oliva con un concorso tra produttori locali, si svolgerà tra gli stand allestiti in piazza Righetti, con degustazioni e momenti di approfondimento in sala civica.

Sessantadue i produttori locali iscritti al concorso, divisi nelle quattro categorie olio extra vergine, extra vergine produzione uso familiare, olio DOP e Bio. I vincitori saranno individuati sulla base di una graduatoria finale stilata dall’AIPO- Associazione interregionale produttori olivicoli e sulle analisi effettuate dai laboratori. Ad arricchire la manifestazione, i tedeschi di Barthelmesaurach Kemmerstain (Norimberga), città gemellata con Quinzano, che saranno presenti in piazza con le specialità bavaresi.

Sabato, alle 16.30, la sala civica della 2ª Circoscrizione ospiterà il convegno “Mantenimento, cura e valorizzazione del territorio nelle culture familiari. Gli esempi dell’Olio di Quinzano e della Patata di Bolca”, promosso da Aipo e aperto a tutti. Sempre sabato, su prenotazione, saranno effettuati due percorsi degustativi con introduzione alle tecniche di assaggio dell’olio, alle 15.30 e 17.45 nella sede dell’associazione Auser a Quinzano.

Domenica spazio alla festa in piazza, con stand enogastronomici per assaggiare gli abbinamenti olio, patata e asparago e conoscere il piatto locale la “pissota”, alle premiazioni dei vincitori del concorso e all’intrattenimento con musiche popolari. Per consentire la riuscita dell’evento, domenica mattina piazza Righetti a Quinzano sarà chiusa al traffico.

L’iniziativa, organizzata dalla 2ª Circoscrizione insieme ad AIPO, Auser Quinzano, Comitato Gemellaggio Sportivo Veterani Quinzano, Coldiretti, Amia e Pastificio Avesani, è stata presentata oggi dall’assessore al Tempo libero Filippo Rando. Presenti la presidente della 2ª Circoscrizione Elisa Dalle Pezze con la vicepresidente Patrizia De Nardi, il presidente di Coldiretti Verona Claudio Valente, Nello Lugoboni di Auser Quinzano, Angelo Stanzial del Comitato Gemellaggio Sportivo Veterani di Quinzano, Remigio Marchesini per il Pastificio Avesani e Roberta Ruggieri di Aipo.

“Una manifestazione destinata a raggiungere la doppia cifra di edizioni, visto il gradimento e l’entusiasmo che hanno accompagnato la prima edizione – ha detto Rando -. Non si tratta solamente di far conoscere l’eccellenza dell’olio extra vergine locale, ma anche di valorizzare le piccole aziende famigliari e il loro impegno nel portare avanti le ricchezze del nostro territorio”.

Email inviata con successo

Campionato del mondo tradizioni veronesi

12/03/2018 11:40

Torna il "Trofeo San Rocco", il campionato del mondo delle tradizioni veronesi con il decimo concorso di poesia Berto Barbarani che si terrà dal 18 aprile al 26 maggio. Sono aperte le iscrizioni dal 1 marzo al 15 aprile 2018. La partecipazione è gratuita via email a canpionato@larenadomila.it e bisogna specificare:


- Nome di squadra (che valorizzi la tradizione veronese)


- Numero Conponenti:


da 2 a 4 per i Veronesi di città, provincia e resto d'Italia


da 1 a 4 per i Veronesi residenti all'estero


in 6 se presenti parenti


- Nome e Soprannome dei componenti


- Indirizzo email del capitano della squadra


- Luogo di Provenienza.


Sono già iscritte 13 squadre tra cui squadre dei veronesi nel mondo (Canada, Brasile e Catalogna) per un massimo di 20 squadre. Per altri informazioni consultare il sito www.larenadomila.it

Email inviata con successo

"Condotta" con dibattito a "Storie di donne"

12/03/2018 11:15

Continua la rassegna "Storie di donne" con la proiezione del Film "Condotta" che verrà proiettato lunedì 12 al Cinema Teatro Nuovo di San Michele. Seguirà un dibattito.

"Condotta” è un film cubano pluripremiato, racconta di Carmela, una anziana maestra, che si prende carico dei propri alunni, in particolare Chala, un undicenne che vive solo con la madre tossicodipendente e della quale si prende cura.

La condotta del ragazzo nella scuola cubana metterà a rischio la permanenza di entrambi. Solo la maestra sarà capace di guardare oltre quelle mura, grazie a una integerrima vocazione per l’insegnamento.

Email inviata con successo

Ordine ingegneri Verona ha un nuovo presidente

10/03/2018 12:18

E’ Andrea Falsirollo, 39 anni, ingegnere industriale, imprenditore e libero professionista in ambito energetico e impiantistico, il nuovo Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia, dopo la tornata elettorale di fine febbraio che ha rinnovato il Consiglio per il mandato 2018 - 2022.


Già consigliere nei due mandati precedenti e vice-presidente di FOIV, la Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Veneto, Falsirollo è stato nominato nella seduta consigliare di mercoledì 7 marzo che ha definito anche le altre cariche istituzionali.


A Valeria Angelita Reale Ruffino, ingegnere civile, project manager presso Technital SpA, già coordinatrice della Commissione trasporti dell’Ordine, la carica di vicepresidente, mentre a ricoprire il ruolo di consigliere segretario sarà Vittorio Bertani, ingegnere industriale, libero professionista in ambito termotecnico, già membro del Consiglio di disciplina dell’Ordine. Alberto Fasanotto, ingegnere civile, libero professionista nel settore civile e strutturale, è il nuovo tesoriere, carica che aveva già ricoperto a Verona nel mandato 2010-2014 e in FOIV.


Accanto alla vicepresidente, sono altre tre le donne che risiedono nel nuovo Consiglio: Alessia Canteri e le neo elette Silvia Avesani e Elisa Silvestri. Nuovamente consigliere in questo mandato Giovanni Montresor, accanto ai neo consiglieri Luigi Cipriani, Matteo Limoni, Stefano Lonardi, Alessandro Dai Prè, Alberto Valli, Carlo Beghini, e, per gli ingegneri Junior, Mauro Vinco.

Email inviata con successo

Memorial Bruno Zorzi parte da ex Arsenale

10/03/2018 12:14

Parte dall’ex Arsenale l’8ª edizione del “Trofeo strade scaligere – Memorial Bruno Zorzi”. L’appuntamento con la manifestazione organizzata da Historic Cars Club Verona con il patrocinio del Comune è per domenica 11 marzo, con partenza alle 10 dal complesso asburgico.

Il corteo di auto storiche si snoderà poi lungo un percorso di circa 200 km, che andrà a toccare numerosi comuni della provincia scaligera (San Martino Buon Albergo, Colognola ai Colli, Soave, Albaredo, Oppeano, Vallese, Zevio) per due passaggi con rientro della prima vettura all’Arsenale intorno alle 18 circa.


Alla gara, valida per il Campionato Italiano di Regolarità Classica Auto Storiche, sono iscritti 128 concorrenti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. Nel corso della giornata gli equipaggi si cimenteranno in 58 prove cronometrate. Le premiazioni si terranno domenica all’ex Arsenale, come le verifiche tecniche e sportive che saranno effettuate sabato 10 marzo dalle 14.30 alle 19 e domenica dalle 7.30 alle 9.


L’iniziativa è stata illustrata questa mattina a Palazzo Barbieri dall’assessore allo Sport Filippo Rando.

“Un appuntamento di pregio – ha detto Rando – in grado di richiamare i migliori piloti italiani di auto storiche grazie alla qualità organizzativa della manifestazione”.

Presenti il presidente dell’Historic Cars Club Verona Enzo Mainenti, il direttore generale dell’Atv Stefano Zaninelli, che sostiene l’iniziativa, Alberto Riva in rappresentanza dell’Aci di Verona, Francesco Bozza, commissario tecnico auto e il pilota di auto storiche Giordano Mozzi.

Ulteriori informazioni sul sito www.hccverona.it.

Email inviata con successo

Daverio e le svolte artistiche del Novecento

09/03/2018 10:46

Appuntamento con Philippe Daverio al Teatro Filarmonico di Verona sabato 10 marzo alle 21. Il critico d'arte è protagonista del nuovo appuntamento della rassegna Idem, dedicata quest’anno alle grandi svolte artistiche del Novecento, nei rapporti tra tecnica e cultura, arte e vita, che hanno cambiato la nostra mentalità. Nell’incontro emblematicamente intitolato “Ornamento e delitto”, in riferimento al celebre saggio del 1908 di Adolf Loos, Daverio racconta lo sconvolgimento prodotto dai grandi architetti che all’inizio del secolo scorso hanno connesso l’estetica alla funzionalità, sviluppando linee sempre più essenziali, influenzando e indirizzando il nostro gusto e le forme della nostra esistenza. A partire dalle prime Esposizioni universali, viene proposta un’interpretazione del percorso che attraverso la scuola Bauhaus coi celebri professori Gropius, Mies van der Rohe, Klee, Kandinsky, il Movimento Moderno con Lloyd Wright, Le Corbusier, Gio Ponti, il design e la moda, ha ridisegnato l’assetto e lo stile dell’ambito in cui viviamo.


L'ingresso al Teatro Filarmonico fino alle 20.55 è riservato ai soci Idem. È possibile aderire all'associazione alla Libreria Antiquaria Perini o il Verona Box Office, oppure tramite il sito www-idem- on.net. L’ultimo appuntamento della rassegna è con Aldo Grasso lunedì 26 marzo, “Lo specchio dei sogni” su televisione e cultura. Sono stati intanto anticipati alcuni eventi del Festival della Bellezza: apertura il 27 maggio al Teatro Romano con un concerto speciale di Philip Glass; il 6 giugno in scena Catherine Deneuve, il 7 giugno concerto di Morgan su De André “Faber poeta in musica”.

Email inviata con successo
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA