SPETTACOLI E CONCERTI

Il più grande violista
del mondo al Ristori

07/03/2018 09:45

Venerdì 9 marzo (alle 20:30), al Teatro Ristori, settimo concerto della Stagione Concertistica 2017 – 2018 con una novità assoluta per Verona, che per la prima volta potrà ascoltare il più grande violista di tutti i tempi e, come dice il New York Times “Senza alcun dubbio, uno dei massimi musicisti viventi”, Yuri Bashmet con il suo prestigioso complesso I SOLISTI DI MOSCA, che hanno eseguito più di 1700 concerti in oltre 50 paesi dei 5 continenti. Il programma, che si potrebbe intitolare “L’ARTE DELLA TRASCRIZIONE”, prevede musiche di S. PROKOFIEV, N. PAGANINI e P. I. ČAJKOVSKIJ.

Nel primo brano di Sergej PROKOFIEV “Visions fugitives op. 22”, di cui ricorrono i 100 anni dalla prima esecuzione, forse si può provare la stessa sensazione che si ha quando si rileggono le pagine di un vecchio diario in cui si sono appuntati, in maniera disordinata, pensieri, riflessioni, intuizioni che sono balenati per un attimo nella mente.

La bellissima e impervia trascrizione per archi di R. BARSHAI, per la prima volta eseguita a Verona, diventò celebre a seguito dell’incisione diretta dallo stesso BARSHAI con la MOSCOW CHAMBER ORCHESTRA; il programma proseguirà con due brani in cui sarà protagonista YURI BASHMET, vera leggenda della viola, come dice il New York Times “Senza alcun dubbio, uno dei massimi musicisti viventi”: di P. I. ČAJKOVSKIJ il Notturno in re minore per viola e orchestra e di N. PAGANINI il concerto in la minore per viola e orchestra, una trascrizione dal quartetto n. 15 per viola, chitarra e archi. Concluderà la serata uno dei brani più coinvolgenti e appassionati di P. I. ČAJKOVSKIJ: “Souvenir de Florence Op. 70” trascrizione per Orchestra d’archi, a dimostrazione ulteriore dell’altissimo livello artistico del complesso russo.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA