TEMPLARI

Il dna lo conferma:
è Arnoldo di Torroja

22/02/2018 11:01

I resti trovati nella tomba di San Fermo appartengono al Grande Maestro dell'Ordine dei Templari, Arnoldo di Torroja. La certezza è arrivata dall'esame del dna effettuato sulle spoglie di quello che tuttora rimane l'unico eroe riconosciuto ufficialmente in Catalogna, Spagna. Gli esami sono stati condotti in collaborazione tra le università di Bologna, Barcellona, Nottingham, Harvard e Copenhagen e verranno resi pubblici durante una conferenza stampa che si terrà il prossimo 21 aprile.

Il ritrovamento di Arnoldo di Torroja, dato in esclusiva proprio da Telenuovo, apre nuovi scenari nella controversa storia dei Templari, che vennero scomunicati e giustiziati, la maggior parte sul rogo perché ritenuti eretici. Quella veronese è l'unica tomba esistente al mondo. Il catalano fu Grande Maestro dell'Ordine dal 1181 al 1184, quando morì a Verona, dove si trovava per un viaggio.


 
Nessun commento per questo articolo.