CONTRO I PROFUGHI

Roncolevà, scatta
il presidio a oltranza

07/07/2017 13:00

Non si ferma la protesta a Roncolevà per l'arrivo dei profughi. Continua il presidio dei cittadini e del Movimento "Verona ai Veronesi" che si sono organizzati con una tenda (da venerdì scorso) davanti alla casa che sta ospitando 24 richiedenti asilo.

I residenti della piccola frazione di Trevenzuolo mantengono alta l'attenzione, visto che sono in arrivo altri 16 profughi dopo che saranno finiti i lavori nella casa (ampliamento bagni).


 
  • Bkl

    il 07/07/2017 alle 13:56 “Mafia, Profughi, Invasione.”
    prefetti colpevoli, non sono profughi, sono CLANDESTINI. tutti gli stati hanno chiuso le frontiere da anni. la gente è ESASPERATA. la pagherete alle elezioni traditori degli italiani