INCONTRO COL SINDACO

I vertici di Glaxo
a Palazzo Barbieri

15/05/2018 17:53
"I vertici di GlaxoSmithKline mi hanno garantito che hanno intenzione di continuare a crescere a Verona e che qui manterranno il loro quartier generale Italia". Lo ha detto il sindaco di Verona, Federico Sboarina, che oggi ha incontrato il presidente e ad della multinazionale farmaceutica, Luis Arosemena, con il vice presidente Daniele Bertolani. I lavoratori di Gsk hanno proclamato lo stato di agitazione in seguito al ventilato piano di riorganizzazione aziendale, che prevede la cessione del settore Manifacturing, che occupa 270 persone. "Anche sui livelli occupazionali - ha spiegato Sboarina - c'è la loro massima attenzione, ferma restando la trattativa in corso per la cessione di un ramo di business". "I dettagli della strategia aziendale sono ovviamente riservati ma ci sono intenzioni di sviluppo per il sito veronese" ha concluso il sindaco di Verona.
 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA