POLIZIA IN AZIONE

Topo d'auto veronese
finisce in manette

16/04/2018 15:13

Un veronese (F.C., 43 anni) è finito in manette per tentato furto aggravato. L'uomo è stato beccato da un passante in via Pallone all’altezza del civico 20, mentre rovistava nel vano portaoggetti di un'auto in sosta.

La volante, giunta subito sul posto, ha bloccato l'uomo all'imbocco di Piazza Bra con in mano un’asta di ferro. Dopo la perquisizione è emerso che l'uomo aveva con sè alcuni strumenti utili allo scasso (forbicine e coltellino monouso).

Il malvivente aveva approfittato del finestrino abbassato (pur senza rubare nulla): infatti la portiera non aveva segni di forzatura e danneggiamento alla serratura.

Così l'uomo, pluripregiudicato per reati specifici e già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, è stato arrestato per furto. Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere in attesa dell’udienza prevista per giugno.


 
  • Vittorio

    il 16/04/2018 alle 21:12
    Ruba autoin centro? Minchia, un genio...
     
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA