CARABINIERI IN AZIONE

Occupa casa abusivamente
e spaccia droga: in cella

14/04/2018 14:36
Aveva mezzo chilo di hashish in casa (che aveva occupato abusivamente) e così un pluripregiudicato italiano di 41 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri di Legnago.

L'uomo aveva costretto con violenza e minacce un giovane del posto ad ospitarlo nel proprio appartamento e costringendolo, dopo tutta una serie di soprusi e anche reati, ad abbandonare l’alloggio.

Così i Carabinieri con l’aiuto dei Vigili del Fuoco di Legnago hanno forzato la porta di quella casa poiché l’occupante abusivo aveva cambiato la serratura, e hanno fatto irruzione sorprendendo il 41enne nel sonno.

Nell’appartamento c'era anche un minore 16enne, parente del pluripregiudicato che stava riposando sul divano della cucina. Dopo la perquisizione è stato sequestrato un bilancino di precisione nella camera dove stava dormendo il pregiudicato e circa 500 grammi di hashish in uno scatolone nel garage dell’appartamento; inoltre venivano recuperati degli appunti manoscritti riconducibili al traffico di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, fotosegnalato in caserma e poi trasportato al carcere di Montorio, mentre il ragazzo è stato affidato alla madre. Il 40enne, come ha deciso il giudice, rimarrà in carcere.
 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA