BAMCO BPM

Fratta Pasini: Primo
bilancio non scontato

08/02/2018 20:21
“In questo ultimo anno sono accadute tantissime cose, c’è soddisfazione per l’andamento ordinario dell’istituto, che non era scontato”.

Lo ha detto il presidente del Banco Bpm, Carlo Fratta Pasini, commentando il bilancio approvato ieri dal gruppo bancario, che ha chiuso il primo anno dopo la fusione con un utile di 558 milioni di euro.

Fratta Pasini, parlando nella Sala Arazzi del municipio a margine della presentazione del 24° convegno Assiom Forex, in programma domani e sabato a Verona, ha sottolineato “che il bilancio non era scontato soprattutto per quello che è stato fatto sulle operazioni straordinarie e sulla fortissima posizione patrimoniale che ci consente ci accelerare sullo smaltimento degli Npl”.

“E in particolare - ha concluso - di guardare al futuro con margini di discrezionalità gestionale più ampi di quelli con cui eravamo partiti”.

 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA