PROVINCIA

L'Italia del Turismo
l'11 ed il 12/10 a Torri

Diminuisci carattere Dimensione originale Aumenta carattere Stampa

09/10/2012 13:26

E' in programma giovedì 11 e venerdì 12 ottobre a Torri del Benaco la terza edizione dell’Assise dell’Ospitalità Italiana, l’appuntamento dedicato alle strategie e ai servizi di informazione ed accoglienza turistica nazionali, nato dalla collaborazione dei responsabili del Turismo delle Regioni Veneto e Umbria, delle Province di Pesaro e Urbino, Ferrara e Verona e del dott. Giancarlo Dall’Ara che si avvale del supporto operativo di Provincia di Verona Turismo.

Forte del successo delle due precedenti edizioni e dei legami stretti con numerosi rappresentanti del mondo turistico italiano, l’appuntamento 2012 si preannuncia particolarmente sentito in termini di contenuti a fronte della difficile situazione economica nazionale e comunitaria che ha imposto un regime di spending review per le attività delle amministrazioni pubbliche. Razionalizzazione che si ripercuoterà inevitabilmente sulle attività del settore turistico italiano e di conseguenza sull’accoglienza, tema essenziale dell’Assise.

Delegati e addetti delle amministrazioni pubbliche, organismi strumentali e operatori Iat d’Italia si confronteranno giovedì 11 ottobre in un convegno introduttivo su temi dell’accoglienza nel Bel Paese, sulle normative regionali e sull’analisi di alcuni modelli di eccellenza di turismo nazionale. Obiettivo dell’incontro sarà il raggiungimento di una sinergia dei vari operatori al fine di creare un prodotto turistico integrato, supportato tecnologicamente da moderni sistemi informatici che permettano di gestire le informazioni del territorio in tempo reale offrendo al visitatore tutte le informazioni necessarie sulla destinazione prescelta.

Nella giornata di venerdì, tre gruppi di lavoro saranno rispettivamente dedicati al confronto delle normative turistiche italiane (per dirigenti e funzionari delle amministrazioni pubbliche), a casi di eccellenza e progettualità dell’accoglienza online (per chi si occupa di promozione via web) e ad esperienze operative virtuose (per operatori IAT).

Sempre nella medesima giornata si terrà anche l’incontro del coordinamento tecnico della commissione turistica della Conferenza delle Regioni.

Novità dell’edizione 2012 sarà il premio “Giovani proposte per l’accoglienza del futuro”, iniziativa che mira a raccogliere idee significative da sviluppare negli enti di Informazione ed Accoglienza turistica in Italia per la loro innovazione pratica e tecnologica. Al premio, organizzato in collaborazione con le Università di Verona, Urbino e del CST di Assisi, hanno preso parte giovani tra i 18 e i 30 anni, iscritti all’Università o con un’esperienza di lavoro di almeno 3 mesi nei servizi di promozione, informazione e accoglienza turistica. Le migliori proposte avanzate riceveranno un riconoscimento speciale al termine dei lavori di venerdì 12 ottobre.

“L’Assise dell’Ospitalità Italiana è l’unico appuntamento nazionale che si propone di mettere in contatto tra loro le amministrazioni pubbliche regionali, provinciali e locali al fine di discutere e affrontare problemi comuni per superarli grazie a progetti condivisi" ha spiegato l'assessore provinciale al turismo Pozzani.

"Al giorno d’oggi accogliere un turista in modo completo e puntuale diventa sempre più difficile a seguito delle attuali limitazioni economiche nazionali a cui ci dobbiamo attenere per disposizioni del governo centrale. E’ tuttavia nostro dovere difendere il comparto turistico che più di ogni altro rappresenta il biglietto da visita di un territorio. Da qui l’esigenza primaria di salvaguardare professionalità e competenze che nel corso degli anni gli operatori dell’accoglienza hanno saputo sviluppare e modellare per soddisfare al meglio le richieste turistiche”.


Condividi

Nessun commento per questo articolo.

BPV MUTUO YOU

 

 

auditeL GIUGNO 2014 telenuovo

TELENUOVO TGGIALLOBLU

Studionews Rete Nord Pubblicità